Logo 1° Circolo Didattico di Acerra 1° Circolo Didattico di Acerra

Per una scuola nuova...
Via Nobile 88, Acerra • Tel. 081 8857285 - Fax 081 8850222 • e-mail: naee10100q@istruzione.it • PEC: naee10100q@pec.istruzione.it

I docenti nel periodo iniziale effettueranno prove di ingresso e di consolidamento del programma svolto nell’anno precedente. Saranno raccolti risultati validi per stabilire:

a) il livello di partenza della classe in base al quale ogni team/classe imposterà gli apprendimenti disciplinari e/o trasversali in riferimento ai traguardi delle competenze delle Indicazioni Nazionali per il Curricolo e le competenze socio-relazionali definite nel Curricolo di Istituto.

b) gli interventi personalizzati: attività di sviluppo, consolidamento, recupero e sostegno ( lavori di gruppo, individuali, lezioni frontali, attività integrative, di laboratorio).

Il nostro Istituto Scolastico, e più precisamente l’organo preposto a ciò, il Collegio dei Docenti, ha individuato criteri, modalità, strumenti, tempi e responsabilità della valutazione periodica e finale per la gestione del processo educativo. L’espressione del giudizio attraverso il voto ha sollecitato il bisogno di condivisione dei mezzi e dei metodi da parte dei docenti per rispondere alla necessità di chiarezza e trasparenza della scuola nella comunicazione delle valutazioni alle famiglie.

Vengono considerati come parametri di valutazione i seguenti tre irrinunciabili aspetti:

  • Gli apprendimenti da far acquisire, ossia i livelli di abilità/conoscenza raggiunti dagli alunni
  • Le competenze da sviluppare e certificare, ovvero la capacità di usare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche in situazioni di studio o lavoro
  • Il comportamento inteso come valori, atteggiamenti, disposizioni, da promuovere; esso definisce il grado di interesse e partecipazione alla vita della comunità scolastica, la capacità di relazionarsi, il grado di impegno e la disponibilità ad apprendere.

La verifica e la valutazione dell’apprendimento saranno strettamente correlate e coerenti, nei contenuti e nei metodi, col complesso delle attività svolte durante il processo d’insegnamento-apprendimento e saranno proposte in itinere, a scadenza programmata e a termine dell’anno scolastico. Queste saranno gli strumenti utilizzati per la valutazione del raggiungimento degli obiettivi. Le verifiche scritte saranno articolate sia sotto forma di problemi ed esercizi di tipo tradizionale, sia nella più moderna forma di test e questionari a risposta multipla e potranno consistere anche in brevi relazioni su argomenti specifici. Le interrogazioni saranno utili soprattutto per valutare la capacità di ragionamento e i progressi raggiunti nella chiarezza espositiva e nella proprietà di linguaggio specifico. La valutazione sommativa ha per effetto:

 

o   la verifica delle capacità e abilità nel portare a compimento un compito assegnato;

o   la misurazione del livello medio della classe;

o   il confronto dei risultati con i livelli di partenza;

o   la scelta di interventi correttivi e migliorativi mirati, in base a una scala di priorità, atti a rimuovere eventuali ostacoli;

o   uno stimolo a ulteriori chiarimenti da parte dell’alunno che vede, con la condivisione della valutazione del suo lavoro, la possibilità di correggere i propri  errori.

 

Ex ante: test d’ingresso per valutare le competenze, saranno comuni a tutte le classi del triennio; ogni singolo docente potrà anche testare gli eventuali prerequisiti cognitivi di disciplina in entrata;

In itinere e finale: verranno somministrate prove a conclusione di ogni attività/percorso e saranno volte alla valutazione generale di quanto svolto, appreso ed elaborato dagli allievi.

 

Modalità di verifica:

  • Test soggettivi

Esposizione orale

Temi, relazioni, Test a risposta aperta

Osservazioni sistematiche

  • Verifiche grafiche e progettuali

Disegni

Cartelloni

Organizzazione di ricerche

Mappe concettuali

Grafici

  • Test oggettivi

Vero/Falso

Completamento con elenco

Abbinamento con associazione

Riordinamento

Scelta multipla



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.